Le 10 migliori attrazioni di Milano

Ecco a te la lista delle 10 migliori attrazioni di Milano. Di seguito le bellezze della città di Milano che devi assolutamente visitare prima di lasciare il nostro eco-hotel certificato!

Che il tuo viaggio duri una settimana o che hai a disposizione solo un weekend, non perderti queste bellezze. La posizione del nostro eco hotel, a pochi passi dalla metropolitana, ti permetterà un facile accesso a queste meraviglie di Milano!

Buona visita.

1 Il Duomo di Milano

Al primo posto delle 10 attrazioni migliori di Milano non possiamo non inserire il nostro amato Duomo. I lavori per la costruzione della cattedrale di Milano iniziarono nel 1387 per volontà di Giangaleazzo Visconti. La cattedrale fu terminata nel 1970 e oggi mette in bela mostra le sue guglie, numerose statue e le meravigliose vetrate. Sulla giglia più importante ci guarda la famosa Madonnina di Milano. Novecento scalini, o un comodo ascensore, ti fanno raggiungere il tetto del Duomo. Visita imperdibile!

Per saperne di più su orari e costi visita il sito ufficiale del Duomo di Milano.

2. Galleria Vittorio Emanuele II

Antico e attuale salotto della Milano signorile. Oggi meta di molti viaggiatori attratti dalla bellezza architettonica e dalle sue vetrine del lusso Made in Italy.

La galleria con la sua meravigliosa volta a vetro fu costruita tra il 1865 e il 1877. Nacque per collegare Piazza del Duomo e Piazza della Scala con un passaggio coperto, per agevolare i Signori di Milano.

3 Il Castello Sforzesco

Il Castello Sforzesco, Fortezza difensiva del Quattrocento, offre al visitatore la possibilità di rilassarsi nel suo giardino e di vedere moltissime opere d’arte gratuite e alcuni musei a pagamento.

All’interno del Castello puoi visitare il Museo d’Arte, la Pinacoteca, il Museo delle Arti Decorative, il Museo Egizio (attualmente chiuso), il Museo della Pietà Rondanini.

Per saperne di più su orari e costi visita il sito ufficiale del Castello Sforzesco.

4. La Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera si trova in uno dei quartieri più suggestivi della città di Milano: Brera. E’ una delle collezioni d’arte più importanti al mondo. Al suo interno potrete ammirare dal vivo il famoso quadro “Il bacio” di Hayes e magnifiche opere del Bellini, Raffaello, Piero della Francesca.

Visita il sito della Pinacoteca di Brera per ogni ulteriore informazione.

5. Il Quadrilatero della Moda

Il Quadrilatero della Moda è noto per essere il quartiere milanese del lusso, le grandi firme dell’abbigliamento e del design fanno vanto delle loro vetrine in questo suggestivo angolo di centro storico.

Famoso in tutto il mondo racchiude quattro importanti vie: via Montenapoleone, via Manzoni, via della Spiga e Corso Venezia. Visitate via Borgospesso, via Santo Spirito, via Gesù, via Sant’Andrea e via Bagutta.

6. I Navigli

I Navigli sono un sistema di canali e corsi d’acqua famosi per la vita notturna Milanese. Da anni si contraddistinguono per essere il posto di eccellenza del noto Happy Hour Milanese.
I Navigli che collegavano Milano, il lago Maggiore, il lago di Como, il Ticino e il Po.
Il primo canale fu realizzato nel XII secolo: il Naviglio Grande con un sistema di dighe inventato da Leonardo Da Vinci nel XV secolo. ( si può ancora vedere la Diga di Leonardo lungo il Naviglio Pavese). I Navigli nacquero con scopi difensivi, servivano per la fornitura dell’acqua per il centro della città e per il trasporto delle merci.

7. Il Teatro alla Scala

Il Teatro alla Scala fu fondato per volere di Maria Teresa d’Austria. Doveva sostituire Regio Teatro Ducale distrutto da un incendio nel 1776. Il Teatro alla Scala fu progettato dall’importante architetto neoclassico Giuseppe Piermarini, inaugurato il 3 agosto 1778 con l’opera L’Europa riconosciuta di Antonio Salieri.

Oggi il Teatro alla Scala di Milano è il teatro d’opera per antonomasia, la sua eccellenza è riconosciuta a livello mondiale. Oltre ad ospitare importanti spettacoli musicali, ospita spettacoli di danza e importanti rappresentazioni.
Al suo interno il Museo da dove è possibile vedere il Teatro.

8. Il Cimitero Monumentale

Il Cimitero Monumentale è un importante complesso architettonico ricco di storia e di bellezza artistica. Un gigante museo all’aperto. Oltre 250 mila metri quadrati di arte, uno straordinario santuario. È un luogo piacevole da visitare, ricco di informazioni e di interessanti dettagli artistici.

9. Porta Nuova e Corso Como

Si tratta di un nuovo quartiere. Possiamo sicuramente dire che è la Milano più attuale.
Un’intera area è stata ripensata da noti architetti di fama internazionale. Un nuovo quartiere residenziale, uffici e centri commerciali svettano verso il cielo, corredati da giardini, piazze moderne e piste ciclabili.
La più famosa piazza è quella di Gae Aulenti dove svettano la torre Unicredit, la più alta d’Italia, la Torre Diamante tra viale della Liberazione e via Galilei, e il Bosco Verticale due edifici situati in via De Castillia e via Confalonieri nel quartiere Isola.
Gli ultimi anni hanno reso protagonista questo quartiere per la vita notturna. Numerosi bar, pub e pizzerie da provare.

10. Il Cenacolo di Leonardo Da Vinci

Siamo nel Refettorio di Santa Maria delle Grazie. Qui si trova è uno dei più grandi capolavori mondiali dell’arte italiana: L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci.
Il Duca di Milano Ludovico Sforza, detto il Moro commissionò l’opera.

L’evento raffigurato è descritto nel Vangelo secondo San Giovanni, il momento in cui Cristo, seduto al centro con i suoi Apostoli da entrambe le parti, rivela che presto sarà tradito da uno di loro, che lo porterà alla sua crocifissione.

Il capolavoro di Leonardo è visibile solo su prenotazione.

This entry was posted in Milano e dintorni, Weekend a Milano . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *